Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Tassa rifiuti - TARI

Introduzione

Dal 01.01.2014 è entrato in vigore il nuovo tributo sui rifiuti denominato TARI - Tassa Rifiuti, finalizzato a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.
La TARI è applicata nei confronti di chiunque, persona fisica o giuridica, occupi, conduca o detenga a qualsiasi titolo (es.: proprietà, usufrutto, comodato, locazione e così via) locali o aree scoperte ad uso privato, non costituenti accessorio o pertinenza dei locali medesimi, a qualsiasi uso adibiti esistenti sul territorio comunale.
Viene calcolata in base al numero di occupanti e alla metratura dell’immobile.

Leggi di più

Come fare

E' obbligatorio presentare la denuncia di ATTIVAZIONE/VARIAZIONE occupazione  locali  nel caso di:
- detenzione di locali a qualunque uso adibiti e indipendentemente dalla residenza anagrafica
- presentazione della richiesta di residenza
- trasferimento ad altro indirizzo all'interno del Comune
- variazione della metratura di locali già occupati
- variazione del numero degli occupanti
- modifica di destinazione d'uso degli stessi
- inizio o trasferimento di un'attività

Altrettanto deve essere fatto, denuncia di CESSAZIONE, in caso di:
- emigrazione in altro comune
- variazione della propria residenza all'interno del comune
- vendita immobile
- cessazione di un'attività

Il contribuente, in tutti i casi di inizio, variazione o cessazione dell'occupazione o detenzione di locali ed aree tassabili (utenze domestiche ed utenze non domestiche) ha l’obbligo di farne denuncia all'Ufficio Tributi utilizzando gli appositi modelli predisposti dall'Unione, indipendentemente da iscrizioni anagrafiche/pratiche edilizie ovvero comunicazioni effettuate in altri uffici.
Per presentare la denuncia di occupazione locali o di cessazione è necessario:
1. compilare e firmare l’apposito modulo di richiesta in tutte le sue parti;
2. allegare documentazione comprovante il titolo per il quale si detiene l'immobile (locazione, locazione finanziaria, acquisto)
3. far pervenire il modulo al Comune:
- consegnandolo a mano all'Ufficio Tributi
- per PEC (posta elettronica certificata) a protocollo.basianomasate@pec.it

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Verrà inviato dall'Ufficio bollettino postale precompilato intestato all'Unione Lombarda dei Comuni di Basiano e Masate – Serv. Tes.
Il versamento della tassa può avvenire in due rate oppure in un’unica soluzione con scadenza alla prima rata.
Il contribuente non è tenuto al versamento del tributo qualora l'importo annuale dovuto sia inferiore o uguale ad euro quattro. 


 

Leggi di più

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

2/26/21, 1:09 PM