Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Trascrizione atti di stato civile: decreti e sentenze

Introduzione

L’Ufficio competente trascrive nei registri di Stato Civile i provvedimenti giurisdizionali o amministrativi relativi allo stato civile di una persona al fine di renderli efficaci ed opponibili ai terzi.
In particolare l’Ufficio trascrive:

  • atti di nascita, matrimonio e morte formati in altri Comuni italiani, relativi a cittadini residenti;
  • atti di nascita, matrimonio e morte formati all’estero, legalizzati e tradotti, relativi a cittadini stranieri residenti in Basiano o Masate;
  • decreti di cambiamento o aggiunta del cognome/nome, nonché i provvedimenti che li revocano o annullano;
  • sentenze italiane e straniere e provvedimenti di volontaria giurisdizione in materia di nascita e di matrimonio;
  • decreti e comunicazioni in materia di cittadinanza, nonché sentenze che accertano l’acquisto, la perdita o il riacquisto della cittadinanza italiana.
     

Leggi di più

A chi si rivolge

La trascrizione del provvedimento o dell’atto può essere richiesta all’Ufficio:

  • direttamente dall’Autorità competente (Autorità Giudiziaria, Autorità Consolare, Ministero dell’Interno o Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo, altro Comune, Direzione Sanitaria, ecc), che trasmette il provvedimento o l’atto da trascrivere;
  • direttamente dall’interessato, che deve consegnare il provvedimento o l’atto da trascrivere completo dei requisiti necessari.
     

Leggi di più

Come fare

É necessario recarsi presso il competente Ufficio dello Stato Civile durante gli orari di apertura al pubblico. 
L’Ufficio competente riceve la richiesta e valuta la documentazione trasmessa o consegnata. L’istruttoria spesso richiede diversi contatti con le Autorità competenti o con l’interessato, che influiscono sui tempi di trascrizione.
La trascrizione può avvenire solamente a condizione che il provvedimento o l’atto risulti idoneo. Conseguentemente l’Ufficiale dello Stato Civile rilascia i relativi estratti/certificati e provvede alle connesse comunicazioni ai sensi della normativa vigente.
 

Leggi di più

Cosa serve

Nel solo caso di richiesta diretta da parte dell’interessato occorre presentare:

  • un documento di identità in corso di validità;
  • il provvedimento o l’atto da trascrivere completo dei requisiti necessari.

Le richieste provenienti da altre P.A. non hanno nessun costo.
Sull’istanza di trascrizione dell’interessato va apposta una marca da bollo da € 16,00.

Leggi di più

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

11/24/20, 9:51 AM