Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Rilascio passaporto

Introduzione

Il passaporto è il documento di riconoscimento necessario per recarsi in Paesi stranieri non appartenenti alla Comunità Europea. Viene rilasciato ai cittadini italiani e per i maggiorenni ha durata decennale. Alla scadenza della validità, riportata all’interno del documento, non si rinnova ma si deve richiedere l’emissione di un nuovo passaporto. 

Leggi di più

Come fare

Il passaporto è rilasciato dalla Questura di Milano.
E’ possibile prendere appuntamento online in qualsiasi Commissariato di Milano abilitato alla ricezione delle pratiche di passaporto, secondo le indicazioni contenute nell'agenda online sul Sito della Polizia di Stato.
É inoltre possibile la gestione della pratica per il tramite del Comune, tale servizio non ha alcun costo aggiuntivo.
 

Leggi di più

Cosa serve

Per il rilascio o rinnovo occorrono:
•    documento di riconoscimento valido; 
•    marca amministrativa da 73,50 € per passaporto (acquistabile in una rivendita di valori bollati o tabaccaio);
•    versamento di 42,50 €  esclusivamente su c/c postale 67422808 intestato a “Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro” in distribuzione presso gli uffici postali di Posteitaliane. Il bollettino postale dovrà riportare nello spazio “eseguito da” i dati dell’intestatario del passaporto anche se minore e nella causale dovrà essere scritta la dicitura “importo per il rilascio del passaporto elettronico”. Non saranno accettati bollettini in bianco, giroconti, bonifici o altre tipologie di versa-mento. 
•    n. 2 fotografie formato tessera identiche e recenti (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto. Inoltre lo sfondo della foto deve essere bianco); 
•    se si ha già un passaporto e se ne richiede uno nuovo a causa di deterioramento o scadenza di validità deve essere consegnato anche il vecchio passaporto scaduto o la denuncia di smarrimento/furto;
•    solo in caso di figli minori: anche la firma dell’altro genitore apposta in presenza dell’operatore comunale oppure atto di assenso non autenticato con fotocopia della carta d’identità valida del sottoscrittore (solo per cittadini italiani e comunitari)*, o nulla osta del Giudice Tutelare (da richiedersi presso il Tribunale di Milano - stanza 250 - 1°piano);
•    solo in caso di rilascio ad un minore: è necessaria anche la presenza del minore e la firma di entrambi i genitori oppure, in caso di presenza di un solo genitore, l’atto di assenso non autenticato con foto-copia della carta d’identità valida del genitore assente (solo per cittadini italiani e comunitari)*.

*    Gli atti di assenso per cittadini extracomunitari non potranno essere accettati senza autentica, quindi verrà richiesta la firma in presenza dell'operatore addetto alla ricezione della documentazione (Comune o Questura a seconda dei casi) o la consegna dell'assenso già firmato e già autenticato da un Pubblico Ufficiale.

PASSAPORTO PER MAGGIORI DI 12 ANNI
Presentazione della domanda direttamente da casa:
Occorre collegarsi e registrarsi al sito della Polizia di Stato, prendere un appuntamento per il giorno scegliendo il Commissariato più comodo da raggiungere per l’acquisizione dell’impronta digitale e la consegna della documentazione necessaria.
Il ritiro del documento avverrà direttamente in Commissariato. In questo caso il modulo occorrente (Mod.308) verrà compilato automaticamente durante la procedura online per la prenotazione dell'appuntamento. Sito della Polizia di Stato
Gestione pratica tramite i Comuni di Basiano e Masate 
In questo caso, presentandosi direttamente allo sportello dell’Ufficio Servizi Demografici muniti di tutta la documentazione necessaria (marca da bollo, versamento, fotografie ecc.) verrà preso immediatamente l’appuntamento con il Commissariato. Nel giorno prefissato il cittadino dovrà presentarsi presso il Commissariato con tutta la documentazione necessaria al rilascio del passaporto che verrà compilata presso il predetto Ufficio Comunale.
Il ritiro del documento avverrà sempre in Commissariato secondo le modalità e le tempistiche della Questura. E’ possibile far ritirare il passaporto ad altra persona, ai sensi della L. 445/2000 purché il delegato sia maggiorenne, abbia una fotocopia del documento del titolare del passaporto e delega legalizzata da un notaio o da un ufficiale di anagrafe scritta in carta semplice. 
Dal 27 ottobre 2014 è attivo il servizio “Passaporti a domicilio” dove al cittadino che ne fa richiesta, grazie ad una convenzione con Poste Italiane, il documento verrà recapitato a domicilio con un costo di € 9,05 da pagare in contrassegno al momento della consegna, ovvero direttamente all’incaricato di Poste Italiane. 
In alternativa è possibile richiedere di ritirare il passaporto direttamente in Comune. 

PASSAPORTO PER MINORI DI 12 ANNI:
Unitamente ai documenti occorrenti per la presentazione della domanda è necessario compilare l’apposito modulo 308 scaricabile dal sito della Polizia di Stato, oppure disponibile in formato cartaceo presso l’Ufficio Servizi Demografici.
La documentazione necessaria può essere consegnata al predetto Ufficio che provvederà alla trasmissione in Questura. Il passaporto potrà essere ritirato presso l’Ufficio Servizi Demografici, non appena il documento sarà disponibile per il ritiro, un operatore  contatterà immediatamente il richiedente. Nel caso in cui il ritiro sia effettuato da persona diversa dal richiedente è necessaria delega con copia del documento d’identità e ricevuta.
Per richiedere il passaporto per i minori di 12 anni è comunque possibile rivolgersi direttamente in Commissariato, prendendo appuntamento online con le stesse modalità indicate per i maggiori di 12 anni. In questo caso il ritiro avverrà in Commissariato secondo le modalità e le tempistiche della Questura.

Leggi di più

Ulteriori informazioni

Dal 25/11/09 a seguito dell'entrata in vigore del D.L. 135/2009 non è più possibile l'iscrizione dei figli minori sul passaporto dei genitori. La norma sancisce il principio "una persona - un passaporto", secondo cui i passaporti devono essere rilasciati esclusivamente come documenti individuali. Il rilascio a minori ha gli stessi costi e le stesse modalità già previste per i passaporti individuali. Si differenzia per la durata: per i minori da 0 a 2 anni avrà una validità di 3 anni, e una validità di 5 anni per i minori di età compresa fra i 3 e i 17 anni. I passaporti già rilasciati contenenti l'iscrizione di minori a partire dal 26/06/2012 potranno essere utilizzati, se ancora validi, per l'espatrio dai soli titolari. I minori iscritti per poter espatriare dovranno esse-re in possesso di un passaporto individuale.
Ogni volta che il minore di 14 anni dovrà recarsi all'estero con un accompagnatore diverso dai genitori sarà necessario da parte di questi ultimi, sottoscrivere la dichiarazione di accompagno che resterà agli atti della Questura la quale provvederà a rilasciare un modello unificato che l'accompagnatore presenterà alla frontiera insieme al passaporto del minore in corso di validità.
 

Ultimo aggiornamento

3/23/21, 11:30 PM