Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Rilascio/Rinnovo contrassegno invalidi

Introduzione

I cittadini che hanno una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta in modo permanente (es. da invalidità) o temporanea (es. dopo un infortunio), le persone non vedenti ed i grandi invalidi di guerra possono richiedere il contrassegno di parcheggio per disabili.
Il Comune rilascia un contrassegno di colore azzurro da esporre sul veicolo utilizzato per la sosta e la circolazione della persona con disabilità anche all’estero. Infatti, il contrassegno rispetta il formato stabilito dall’Unione europea ed ha validità su tutto il territorio nazionale e nei Paesi membri dell’Unione europea.
Il contrassegno è strettamente personale, non può essere ceduto a terzi e deve essere esposto in originale ed in maniera ben visibile sul parabrezza anteriore del veicolo.
Non è vincolato ad alcun veicolo ma segue la persona disabile. L’accompagnatore del disabile non potrà fruire del contrassegno in assenza del disabile a bordo del veicolo.
L’utilizzo improprio dell’autorizzazione e del contrassegno comporta l’applicazione delle sanzioni previste dal codice della strada e dal codice penale.

Leggi di più

Come fare

Per il rilascio o il rinnovo occorre presentare domanda compilando il modulo disponibile presso il Comando di Polizia Locale o scaricandolo in formato PDF da questa pagina.
È indispensabile allegare n. 2 fotografie a colori in formato tessera del richiedente e la certificazione medica attestante la sussistenza dei requisiti per il rilascio del contrassegno.
Tale certificazione consiste nel:

  • verbale di invalidità rilasciato dalla commissione medica (purché rechi la dicitura “sussistono i requisiti per il rilascio del contrassegno di parcheggio”)

oppure

  • certificato di deambulazione sensibilmente ridotta rilasciato dalla ASL di competenza.

La validità del contrassegno per invalidità permanente è di 5 anni, alla scadenza dei quali occorre procedere al rinnovo.
La validità del contrassegno per invalidità temporanea è determinata dalla prognosi ed alla scadenza occorre restituirlo.
È possibile richiedere il duplicato del contrassegno in caso di deterioramento, furto o smarrimento compilando il modulo disponibile presso il Comando o sul sito del Comune. È indispensabile allegare n. 2 fotografie a colori in formato tessera del richiedente e la denuncia di furto o di smarrimento. In caso di duplicato per deterioramento è necessario restituire il contrassegno in uso.
La semplice richiesta di rilascio, rinnovo, duplicato o sostituzione non autorizza la sosta e la circolazione.

Leggi di più

Costi e vincoli

Gratuito, salvo eventuali spese per il rilascio delle certificazioni mediche.

Leggi di più

Tempi e scadenze

Il Comando rilascia il pass entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta completa di tutta la documentazione necessaria.

Leggi di più

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

3/23/21, 11:30 PM