Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Albo presidenti di seggio

Introduzione

L’albo dei presidenti di seggio è l’elenco degli elettori del Comune idonei a ricoprire questo incarico. L’albo è tenuto a aggiornato dal Presidente della Corte di Appello territorialmente competente. Il presidente di seggio s’insedia in ogni sezione elettorale al momento delle consultazioni elettorali o referendarie ed è, per ogni effetto di legge, un pubblico ufficiale durante l’esercizio delle sue funzioni.
Il presidente di seggio:

  • sovraintende e garantisce la regolarità di tutte le operazioni compiute dall’ufficio elettorale di sezione;
  • dopo aver ascoltato il parere degli scrutatori, prende decisioni sulle difficoltà, gli incidenti, i reclami e le proteste che si presentano durante le operazioni di seggio;
  • è responsabile della consegna al sindaco dei plichi con i documenti e gli atti relativi alle operazioni elettorali della propria sezione;
  • si esprime sull’attribuzione dei voti e delle preferenze durante le operazioni di scrutinio.
     

Leggi di più

A chi si rivolge

La richiesta può essere effettuata da chi:

  • è iscritto nelle liste elettorali dei Comuni di Basiano e Masate;
  • ha conseguito un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma di scuola media superiore);
  • ha un'età compresa tra i 18 e i 70 anni.
     

Leggi di più

Come fare

L’iscrizione all’albo è gratuita. 
E’ sufficiente presentare domanda in carta semplice indirizzata al Sindaco su moduli prestampati con indicazione dell'età, del titolo di studio e della professione svolta allegando copia del diploma di maturità e di laurea e di un documento di riconoscimento (carta d’identità/patente/passaporto), 
La documentazione deve essere presentata all’ufficio protocollo entro il 31 ottobre di ogni anno. 
 

Leggi di più

Ulteriori informazioni

Chi è già iscritto non deve ripresentare alcuna domanda. 
Sono esclusi per legge:

  • i dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni, dei Trasporti;
  • gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e medici condotti;
  • i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali; 
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione. 

Per cancellarsi è sufficiente presentare apposita richiesta motivata entro il 31 ottobre di ogni anno. 

Il Presidente della Corte d’Appello competente per territorio nomina i presidenti di seggio scegliendo tra le persone iscritte all’albo. Il presidente nominato riceve copia del decreto emesso dalla Corte d’Appello attraverso un messo notificatore. L’ufficio di presidente è obbligatorio. Per chi, senza giustificato motivo, rifiuta di assumere l’incarico o non si presenta all’atto dell’insediamento del seggio sono previste delle sanzioni penali. Il presidente di seggio, prima dell’insediamento dell’ufficio elettorale, sceglie il segretario fra gli iscritti alle liste elettorali del Comune che possiedono titolo di studio non inferiore al diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado. 
 

Ultimo aggiornamento

3/23/21, 11:30 PM