UNIONE

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E MASATE

Via Roma, 11 – 20060 BASIANO (Mi) – Piva 04559250966 – C.F. 91551680159

ORGANIZZAZIONE EVENTI

Enti, associazioni o privati che vogliono organizzare sagre, feste o manifestazioni a carattere culturale, ricreativo, politico, religioso, sociale, sportivo, gastronomico nei Comuni di Basiano e di Masate, devono avviare una serie di procedimenti amministrativi finalizzati alla verifica del rispetto delle vigente normativa in materia di pubblico spettacolo, somministrazione alimenti, sicurezza, igiene, tutela dell'ambiente, ecc. Gli stessi adempimenti sono richiesti anche se gli eventi sono organizzati in collaborazione con i singoli Comuni o con l'Ente Unione.

Premessa

In caso di richiesta di collaborazione da parte del Comune/Unione, deve essere preventivamente presentata una lettera all'Assessorato di competenza Fac-simile Lettera Eventi almeno 60 giorni prima della data prevista x la manifestazione affinché tale proposta possa essere vagliata dagli uffici di competenza e dalla Giunta. Tale lettera deve contenere nel dettaglio la descrizione della manifestazione e ciò che viene richiesto al Comune/Unione (utilizzo spazi, attrezzature, patrocinio, ecc.).

Elenco delle procedure per le tipologie di manifestazioni più ricorrenti

 

A seconda degli aspetti che caratterizzano ogni singolo evento, può essere necessario che gli organizzatori siano tenuti a richiedere anche le seguenti autorizzazioni ai rispettivi uffici di competenza presentando l'istanza all'Ufficio Protocollo (sede di Basiano):

 

  1. richiesta licenza per manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo organizzate sia in locali chiusi che all’aperto (spettacoli teatrali, orchestrali, cinematografici, trattenimenti danzanti, manifestazioni popolari tradizionali, manifestazioni sportive non su strada, sfilata di carri allegorici, gara sportiva non su strada)
  2. richiesta occupazione di suolo pubblico
  3. richiesta per attività di somministrazione di alimenti e bevande
  4. richiesta per organizzazione di tombole, lotterie, pesche di beneficenza e simili
  5. richiesta di partecipazione a parco divertimenti non permanente (giostre, gonfiabili, trenini, ecc.)

 

La richiesta e il rilascio delle autorizzazioni comunali n. 1, 2, 4, 5 sono soggette al pagamento della prevista marca da bollo, fatta eccezione per le Associazioni ONLUS, le Associazioni iscritte all'Albo Regionale del Volontariato e le Federazioni sportive ed enti di promozione sportiva riconosciuti dal  CONI che presentino all'ufficio comunale preposto al rilascio dell'autorizzazione richiesta.Modulo Esenzione Bollo

 

Qualora l'evento comporti l'esecuzione o ascolto di musiche, la rappresentazione di testi teatrali, la lettura di testi in prosa o poesia, la proiezione di filmati, è necessario contattare l'Agenzia SIAE di Melzo (anche via mail) per verificare quanto occorre fare, ritirare il permesso e pagare i diritti se dovuti:

 

Agenzia S.I.A.E. (Società Italiana degli Autori ed Editori)

Via Colombo, 10

20066 Melzo – MI

Tel. 02. 95731394

Sito: www.siae.it

Mail: melzo@mandatarie.siae.it

Se si organizzano manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo sia in locali chiusi che all’aperto (spettacoli teatrali, orchestrali, cinematografici, trattenimenti danzanti, manifestazioni popolari tradizionali, manifestazioni sportive non su strada, sfilata di carri allegorici, gara sportiva non su strada) entro 60 giorni prima dell'avvio dell'attività è necessario presentare la richiesta di licenza utilizzando l'apposito Modulo con relativi allegati e programma dettagliato della manifestazione.

 

            Ufficio di riferimento: Ufficio Commercio (sede di Masate)

Se l'iniziativa si svolge su area pubblica o di uso pubblico, almeno 15 giorni prima dell'inizio dell'attività bisogna richiedere l'autorizzazione utilizzando l'apposito Modulo Occ.Spazi Basiano Modulo Occ.Spazi Masate da riconsegnare compilato all'Ufficio Tributi. Tale occupazione comporta il pagamento della relativa tassa, se dovuta.

 

            Ufficio di riferimento: Ufficio Tributi (sede di Basiano)

 

Se la manifestazione si realizza su strada adibita al normale traffico veicolare o su area pubblica o ad uso pubblico adibita a parcheggio, 30 giorni prima dell'inizio dell'attività dovrà anche essere richiesta al Comando di Polizia Locale l'emissione di un'ordinanza di divieto di transito e/o sosta.

 

            Ufficio di riferimento: Polizia Locale (sede di Masate)

Se all’interno della manifestazione viene svolta attività di somministrazione di alimenti, occorre presentare, esclusivamente per via telematica al SUAP di Gorgonzola, almeno entro 30 giorni prima, una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA).

Il modulo SCIA è compilabile sul sito www.sportellotelematico-estmilano.it (link “Presentazione Istanze” sulla hompage => scegliere la voce “Somministrazione di alimenti e bevande svolte congiuntamente ad altre attività”). La SCIA viene successivamente trasmessa dal S.U.A.P. all’Ufficio Commercio per il rilascio dell’autorizzazione comunale.

Non occorre la SCIA se la somministrazione viene affidata ad una società di catering o se vengono somministrati alimenti confezionati.

 

            Ufficio di riferimento: Ufficio Commercio (sede di Masate)

La documentazione è da presentare ai vari uffici comunali almeno 60 giorni prima dell’inizio dell’attività, ovvero:

 

  1. richiesta licenza per le manifestazioni di pubblico spettacolo svolte in luoghi pubblici o privati, al chiuso o all'aperto utilizzando l'apposito Modulo con allegato programma dettagliato del percorso (vedi punto 1);
  2. nel caso siano previsti punti di ristoro con somministrazione di alimenti non confezionati, è necessario presentare, esclusivamente per via telematica al SUAP di Gorgonzola la SCIA (vedi punto 3);
  3. qualora sia prevista l'occupazione del suolo pubblico si deve richiedere la relativa autorizzazione Modulo Occ.Spazi Basiano Modulo Occ.Spazi Masate (vedi punto 2).

 

Per manifestazioni di “sorte locale” si intendono le lotterie, tombole e pesche di beneficenza orga­nizzate da enti morali, associazioni e comitati senza fini di lucro. I proventi delle manifestazioni devono essere utilizzati esclusivamente per opere assistenziali e similari o per esigenze finanziarie dell’ente organizzatore.

 

Se la manifestazione prevede lo svolgimento di lotterie, tombole, pesche di beneficenza l'organizzatore della manifestazione di sorte locale deve presentare, 60 giorni prima  del suo inizio, apposita comunicazione al Ministero dell'Economia e delle Finanze (modulo da scaricare dal sito:  www.aams.gov.it scegliendo all’interno della tipologia “giochi”).

 

Ministero Economia e Finanze

Ispettorato Compartimentale dei Monopoli di Stato

Ufficio Regionale Lombardia

Tel. 02/6200481

Fax 02/62004858

sito: www.aams.gov.it

 

Decorsi 30 giorni dalla data di ricezione della richiesta da parte dei Monopoli di Stato senza l’adozione di un provvedimento espresso da parte dei medesimi, il nulla osta si intende rilasciato e  dovrà essere trasmessa comunicazione al Prefetto e al Sindaco del Comune utilizzando i seguenti moduli:

  1. per le Tombole: Modulo
  2. per le Lotterie: Modulo
  3. per le Pesche di beneficenze e simili: Modulo

 

            Ufficio di riferimento: Ufficio Commercio (sede di Masate)

Le richieste devono essere presentate almeno 60 giorni prima dell'inizio dell'attività, utilizzando l'apposito Modulo e allegando la seguente documentazione:

- copia documento d’identità del sottoscrittore;

- copia licenza annuale in corso di validità;

- collaudo annuale delle attrazioni concesse;

- colizza assicurativa, e relativo contrassegno attestante il rinnovo, delle attrazioni concesse, o dichiarazione sostitutiva attestante la stipula e rinnovo della polizza stessa;

  • copia della domanda presentata al Comune ai sensi del D.M. 18.05.2007 “Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante”  o fotocopia targhetta.

 

            Ufficio di riferimento: Ufficio Commercio (sede di Masate)

 

Per l'occupazione del suolo pubblico si deve richiedere la relativa autorizzazione (Modulo Occ.Spazi Basiano  Modulo Occ.Spazi Masate) all'Ufficio Tributi (vedi punto 2).